paper-packaging

Relife Paper Packaging

You are here:
logo-relife-paper-packaging

ReLife costituisce la nuova divisione Paper Packaging nel 2021 in ReLife con l’integrazione del Gruppo General Packaging, con tre scatolifici integrati con ondulatore, fondato e gestito da Mario Zani.

General Packaging è una delle principali realtà italiane nella produzione di fogli e scatole di cartone ondulato, prodotte prevalentemente da carta riciclata. La qualità e l’efficienza produttiva hanno permesso all’azienda di crescere rapidamente, arrivando a produrre oltre 170 milioni di metri quadrati di cartone ondulato e serve clienti in diversi settori dell’alimentare e in molti altri destinati a prodotti largo consumo.

COMPLETA AUTONOMIA PRODUTTIVA

Il gruppo ha completa autonomia produttiva dalla bobina di carta alla scatola finita e pronta per l’utilizzo da parte del cliente, garantita da un’efficiente gestione di un ondulatore da 2800 mm messo in servizio nel 2020, di un ondulatore da 2500 mm e di un terzo da 1500 mm per le piccole produzioni, oltre a numerose fustellatrici e stampatrici. L’utilizzo di cartone proveniente da carta riciclata per oltre il l’80% della produzione, costantemente in crescita, soddisfa la forte domanda di circolarità, che potrà essere ulteriormente sviluppata grazie alla rapida integrazione con ReLife Recycling.

SOSTENIBILITÁ DEL PROCESSO PRODUTTIVO

ReLife Recycling e Paper Packaging possono vantare la sostenibilità del processo produttivo e la circolarità di prodotto finito, in quanto costituito da percentuali di post-consumo tra le più elevate in ambito europeo. In questo modo, tutti i clienti del Gruppo ReLife potranno portare a compimento i loro obiettivi di upcycling e potranno certificare la riduzione di oltre il 50% delle emissioni di CO2 rispetto all’utilizzo di prodotti realizzati con materiale vergine.